Algarve, Alentejo e Parco di Donana (Portogallo e Spagna)

Algarve, Alentejo e Parco di Donana (Portogallo e Spagna)

|
Blossomzine

Quale occasione migliore di vedere in piena fioritura la vegetazione mediterranea visitando il sud del Portogallo e della Spagna nel mese di maggio.

Siamo partiti da Lisbona verso l’Algarve fino ad arrivare in Spagna per visitare il bellissimo Parco Donana per poi ritornare in Portogallo attraversando la regione dell’Alentejo. Addentrandosi nell’immendiato entroterra di Lisbona e costeggiando la costa atlantica fino l’Algarve abbiamo potuto vedere la bellissima fioritura di specie appartenenti al genere Cistus. Si tratta di piante di consistenza legnosa, non appetite dal bestiame, spesso ricoperte da peli ghiandolari che emanano un profumo aromatico, ha fiori molto belli, simili alla carta, di breve durata.

Altra meraviglia botanica è stata la visione di una grande distesa di Lavandula stoechas L. in piena fioritura. Si tratta di un piccolo arbusto, molto ramoso, con fusti dell’annata tomentosi, caratterizzato dall’avere l’infiorescenza sormontata da un ciuffo di brattee petaloidi sterili, di colore violetto. Le foglie sono intere ai margini, elemento che la differenzia dalla Lavandula dentata L. che invece ha foglie con margine dentato.

L’elemento vegetale caratterizzante alcune zone della regione dell’Alentejo è la quercia da sughero (Quercus suber L.) di cui abbiamo visto bellissimi esemplari nel parco naturale della Serra de Sao Mamede.

Arrivati al confine con la Spagna non potevamo non visitare uno tra i più importanti parchi naturali d’Europa e cioè il Parque National de Donana. Questo parco è caratterizzato da una varietà di paesaggi, dalle pinete agli arbusteti mediterranei, dalle dune lungo la costa fino ad arrivare alle zone paludose dove si nutrono e riproducono molti uccelli di passo. É inutile dire che il nostro spirito botanico ci ha dirottato subito verso l’aspetto vegetazionale. A questo proposito siamo stati colpite dall’effetto delle “dune mobili” che sospinte dal vento “fagocitavano” lentamente i pini da pinoli (Pinus pinea L.) tanto che piante alte 12-13 m affioravano dalle dune con le sole chiome, apparendo così come grossi arbusti.

Blossomzine spagna e portogallo (2)

Blossomzine spagna e portogallo (1)

Blossomzine spagna e portogallo (3)