Quali cure dobbiamo dedicare al rasaerba prima del rimessaggio invernale?

Quali cure dobbiamo dedicare al rasaerba prima del rimessaggio invernale?

|
Andreas STIHL S.p.A.

Terminata la stagione dei tagli, prima di riporre il rasaerba per l’inverno, occorre effettuare un’accurata pulizia esterna del corpo macchina, oltre a pulire la parte sottostante del carter di protezione delle lame, svuotare il sacco raccoglierba e controllare che bulloni, dadi e viti siano perfettamente serrati.

Per quanto riguarda i rasaerba elettrici, la pulizia del corpo macchina non deve essere eseguita con acqua, ma solo con un panno e aria compressa per evitare dannose e pericolose infiltrazioni di umidità all’interno del motore elettrico e dei delicati circuiti.

Occorre anche verificare lo stato delle cinghie del sistema di trasmissione e sostituirle se eccessivamente usurate e controllare e lubrificare i cuscinetti delle ruote.
Prima del rimessaggio per l’inverno si deve poi svuotare completamente il serbatoio del carburante (occorre pertanto far funzionare il motore fino a esaurimento del combustibile) ed è utile ritoccare con vernice le parti metalliche.

Nei rasaerba con motore a quattro tempi occorre togliere la candela e versare nel foro di alloggiamento circa 5-10 ml di olio motore; quindi si tira lentamente per 4-5 volte la corda di avviamento in modo da far compiere alcuni giri al motore necessari per diffondere l’olio nel cilindro. Si rimette poi la candela al suo posto, si tira di nuovo la corda di avviamento e, quando si incontra resistenza, si rilascia l’impugnatura della corda.